Madame X

Madame X - Tess Gerritsen

Tess Gerritsen, un nome che ormai per me è sinonimo di thriller con la T maiuscola. Il romanzo di cui vi parlo oggi, Madame X, è il settimo libro della serie dedicata a Jane Rizzoli e Maura Isles, una serie che ad oggi arriva a contare ben dodici romanzi, l’ultimo dei quali è uscito da pochissimo.

Questo romanzo intreccia thriller e archeologia in un modo davvero sorprendente. Tutto ha inizio quando a Maura Isles viene chiesto di assistere alla TAC di una mummia appena ritrovata nei sotterranei di un piccolo museo di Boston, il Crispin Museum.

Quella che per il curatore doveva essere una grande scoperta archeologica si rivela invece l’inizio di un caso complesso e decisamente fuori dagli schemi. La TAC presenta dettagli sconcertanti che non sfuggono all’occhio esperto di Maura: quella che hanno di fronte è sì una mummia, ma di sicuro non è antica, anzi…

Jane Rizzoli viene chiamata a indagare sul caso di Madame X, questo è il nome dato alla mummia: di chi è il corpo mummificato ritrovato? Come è stata uccisa? Ma soprattutto: chi è l’assassino?

Leggendo Madame X non ho potuto fare a meno di provare un brivido di nostalgia: l’ambientazione della storia nel museo mi ha subito ricordato Relic, il primo romanzo di Preston e Child dedicato a Pendergast, quando ancora il dinamico duo scriveva bene.

Tess Gerritsen offre al lettore un romanzo estremamente curato e dettagliato, cosa a cui ormai sono abituato e che, in fondo in fondo, mi aspetto anche un po’ da un’autrice del suo calibro: se da una parte le indagini hanno un ritmo incalzante e sono molto avvincenti, dall’altra l’autrice approfondisce accuratamente aspetti e dettagli archeologici tramite e parole dei suoi personaggi. In questo modo il lettore non gode solamente di un thriller coinvolgente, ma ripassa anche il processo di mummificazione dell’antico Egitto, scopre come erano fabbricate le famose (e un tantino agghiaccianti) Tsantsa – quelle teste rimpicciolite originarie del Sud America – e quale significato avevano questi riti per le popolazioni che li praticavano.

L’archeologia mi ha sempre affascinato e in Madame X Tess Gerritsen è riuscita a fare davvero un ottimo mix tra il ritmo incalzante dell’indagine e le piccole pillole di cultura che apprezzo sempre in un romanzo.

Jane e Maura sono ormai una coppia di protagoniste collaudate, due donne dal carattere forte, ma al contempo diametralmente opposte. Non mi stancherò mai di dirvelo: andate a cercare Il chirurgo e immergetevi nei libri di Tess Gerritsen che meritano davvero.

 

Informazioni sul Libro

Titolo: Madame X (or. The Keepsake)
Autore: Tess Gerritsen
Traduttore: A. Tissoni
Editore: TEA

Anno di pubblicazione: 2010 (prima ed. originale 2008)


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>