Il chirurgo

Il chirurgo - Tess Gerritsen

Oggi vi parlo del thriller Il chirurgo dell’autrice statunitense Tess Gerritsen, un romanzo che ho comprato a scatola chiusa al Salone Internazionale del Libro Usato di Milano un paio di anni fa e che da allora è rimasto a prendere polvere sulla libreria. Settimana scorsa mi sono finalmente deciso a prenderlo in mano ed è stato un vero colpo di fulmine.

A Boston un crudele e sadico serial killer sta terrorizzando la città. La polizia di Boston lo ha soprannominato Il Chirurgo per via del suo agghiacciante modo di torturare e uccidere le povere donne che sceglie come vittime. Il suo modus operandi è preciso e apparentemente infallibile: si introduce di notte nelle loro case, le narcotizza mentre sono ancora addormentate, le lega al letto e attende il loro risveglio; solo allora dà inizio al suo macabro intervento. Lui le vuole coscienti e terrorizzate. Desidera respirare la loro paura. Il caso viene affidato alla detective Jane Rizzoli, una donna coraggiosa e dal carattere forte, ma tormentata dalla discriminazione e dalla necessità di dimostrare sempre il suo valore. Ben presto risultano evidenti le analogie con una serie di omicidi avvenuti due anni prima a Savannah: l’ultima vittima, la dottoressa Catherine Cordell, riuscì a sopravvivere all’aggressione e a uccidere il suo assalitore. A distanza di due anni l’orrore si sta ripetendo e sembra proprio che il Chirurgo stia cercando lei.

Prima di leggere questo romanzo non avevo mai sentito parlare di Tess Gerritsen e, a essere sincero, l’ho comprato guidato solamente da una trama che aveva tutta l’aria di essere avvincente. Come faccio quasi tutte le volte in cui mi trovo di fronte a un autore a me sconosciuto, prima di cominciare la lettura mi sono un po’ documentato e ho scoperto che la Gerritsen è una scrittrice di thriller molto famosa, autrice, tra gli altri, di una serie di romanzi con protagonista, per l’appunto, la detective Rizzoli. Da questa serie di libri, aperta proprio da Il chirurgo, è stata tratta la serie tv Rizzoli e Isles. Insomma, il caso mi ha permesso di colmare un’enorme lacuna.

Il chirurgo è un thriller ben scritto, coinvolgente e inquietante: prima di essere scrittrice, Gerritsen è un medico e vi assicuro che questo si nota, in particolar modo nelle precise e realistiche descrizioni degli omicidi che la sua penna regala al lettore. Il ritmo è incalzante e il libro si legge inevitabilmente in pochi giorni, è difficile staccarsene. Non sono una persona facilmente impressionabile e sono abituato a leggere di tutto, ma nonostante questo, alcuni passaggi della storia sono riusciti a farmi accellerare i battiti. Solo provare a immaginare le sofferenze patite dalle vittime, immedesimarsi nel momento del loro risveglio, legate e torturate in un modo che non vi voglio anticipare, mi fa ancora venire i brividi. Probabilmente il tutto risulta persino più angosciante per via del fatto che di pazzi è pieno il mondo e la consapevolezza che ci sia anche la più remota possibilità che qualcuno come il Chirurgo possa esistere davvero, lascia letteralmente senza fiato. Vi assicuro che la tensione è palpabile, per stare in tema possiamo dire che si taglia con un bisturi. Un terribile e affilato bisturi.

Come anticipato, Il chirurgo segna l’esordio letterario di Jane Rizzoli, personaggio che divide la scena con un altro detective della squadra omicidi di Boston, Thomas Moore. Di carattere piuttosto complicato e unica donna, Jane fatica a integrarsi e a farsi accettare dal resto del gruppo, restando sempre sulla difensiva. Con uno stile snello e preciso, Tess Gerritsen regala al lettore un personaggio interessante, ma forse ancora un po’ acerbo: non sono riuscito a farmi un’idea ben precisa sul suo conto quindi aspetterò di leggere i prossimi libri nei quali la scontrosa detective avrà modo di evolvere e svilupparsi.

Se amate i thriller e non siete facilmente impressionabili, vi consiglio caldamente di leggere Il chirurgo di Tess Gerritsen, un romanzo che dimostra come il più terribile dei mostri si possa nascondere dietro al volto tranquillo di un uomo comune. Per quanto mi riguarda, ho già inserito Tess Gerritsen nel mio Olimpo di scrittori di thriller. Meglio tardi che mai.

 

Informazioni sul Libro

Titolo: Il chirurgo (or. The Surgeon)
Autore: Tess Gerritsen
Traduttore: Adria Tissoni
Editore: Longanesi
Anno di pubblicazione: 2003 (prima pubblicazione: 2001)


Commenti

Il chirurgo — 2 commenti

  1. Non vedevo l’ora di leggere questa recensione! Come sai ho conosciuto anche io questa autrice per sbaglio infatti ho letto uno dei libri centrali della serie dedicata alla Rizzoli ed è stato amore puro ed immediato.
    Ho già comprato Il chirurgo ed ho intenzione di prendere anche tutti i libri mancanti.
    Nei prossimi giorni ho una lettura che mi attende ma, finita quella, mi butto su questo libro perchè ho bisogno di sangueeeeeeeeee!!!
    Ogni tanto mi sento un po’ vampira ahahahahahahah

    • Ti capisco, capita anche a me di quando in quando 😉 Sono sicuro che non ne resterai assolutamente delusa! Io ora andrò alla ricerca del secondo libro, Lezioni di morte, che introduce anche il secondo personaggio della serie, il medico legale Maura Isles. Una bella scoperta davvero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>