La marea nasconde ogni cosa

La marea nasconde ogni cosa - Cilla e Rolf Borjlind

Stasera vi parlo del thriller che ho appena finito di leggere: La marea nasconde ogni cosa di Cilla e Rolf Borjlind (2013). Per me si è trattato di un acquisto al buio, non conoscendo né il romanzo, né gli autori. La trama e le molte recensioni positive mi hanno però convinto a dargli una possibilità e devo dire che non ne sono rimasto deluso.

Olivia Rönning è una studentessa dell’Accademia di polizia di Stoccolma che spera di concludere gli studi con una brillante tesina su un caso di omicidio irrisolto avvenuto 27 anni prima sull’isola di Nordkoster nel quale perse la vita una giovane donna ancora oggi senza identità. Una morte terribile avvenuta per mano di tre persone sconosciute e della marea che, inesorabile e lenta, pose fine alla vita della donna, seppellita fino al collo nella sabbia e lasciata inerme in attesa della fine.

Per Olivia si tratta di un caso speciale, perché fu suo padre a seguire le indagini in quegli anni; suo padre che solo pochi anni prima è morto lasciandola sola con sua madre. Quello che per Olivia inizia come un semplice compito scolastico si trasforma ben presto in una vera  e propria indagine che lentamente richiamerà in scena tutti gli attori del passato e porterà alla luce segreti fino ad ora perfettamente celati.

La marea nasconde ogni cosa è sicuramente un thriller brillante e la trama, ricca di colpi di scena quasi sempre inaspettati, riesce a coinvolgere il lettore fin dall’inizio. Il romanzo si apre con il terribile omicidio della spiaggia descritto in modo davvero impeccabile, tanto da dare la sensazione di trovarsi lì ad assistere impotenti all’agghiacciante scena.

Proseguendo la lettura fanno la loro apparizione diversi personaggi, molti dei quali dotati di una personalità e di una presenza tali da renderli quasi protagonisti principali della storia, a cominciare da Tom Stilton, ex detective che suo malgrado si ritrova ad aiutare Olivia nelle indagini. La sua presenza, unita a quella di molti altri personaggi, mette decisamente in ombra Olivia, vera protagonista della storia e questo, secondo me, è l’unico punto debole del romanzo. Olivia risulta piuttosto anonima e con una personalità di basso profilo che non le permette di prendere il posto che le spetta, relegandola a semplice personaggio di supporto.

Questo stravolgimento di ruoli non intacca comunque la struttura del romanzo che riesce a catturare l’attenzione del lettore e a sorprenderlo continuamente grazie alle svolte improvvise e ai segreti che gli autori svelano centellinandoli con maestria e creando nel lettore quel bisogno di “andare avanti” tipico dei romanzi di successo.

Lo consiglio assolutamente agli amanti del genere sperando che Olivia possa ritornare presto sulle scene per riprendersi il posto che le spetta di diritto.


Commenti

La marea nasconde ogni cosa — 8 commenti

    • Purtroppo no. Io spesso approfitto delle offerte su Amazon, laFeltrinelli per gli ebbok e nelle librerie per i cartacei, ma non conosco un sito dove si trova sempre un buon prezzo purtroppo…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>