L’ombra del vento

L'ombra del vento - Carlos Ruiz Zafon

Uscito in Italia nel 2004, L’Ombra del Vento di Carlos Ruiz Zafón è stato sicuramente uno dei maggiori successi letterari di quell’anno.

Questo romanzo è diventato celebre solo grazie al passaparola dei lettori entusiasti e, proprio con il passaparola, è giunto anche a me. Non potevo assolutamente restare indifferente ad un tale clamore…

Protagonista della storia è Daniel Sampere, figlio di un librario nella Barcellona del secondo dopo guerra.

Una mattina del 1945 Daniel si reca con il padre in una grandissima e segreta biblioteca, chiamata il Cimitero dei Libri Dimenticati, dove sono custoditi milioni di volumi salvati dalla distruzione e dalla dimenticanza.

Come da tradizione, il padre di Daniel lo invita a scegliere un libro, uno qualsiasi: ne diverrà il custode e sarà suo il compito di proteggerlo e conservarlo. Il caso porta tra le mani del giovanissimo Daniel un romanzo misterioso, L’Ombra del Vento di Julian Carax.

La lettura di questo libro colpisce Daniel al punto di scatenare in lui un’irrefrenabile voglia di leggere altri libri di Carax. La ricerca si rivelerà tuttavia infruttuosa: sembra anzi che l’ultimo libro di questo misterioso autore sia proprio quello in suo possesso.

Come mai tutte le altre copie sono sparite? Chi era in realtà Julian Carax? E chi è il misterioso uomo che cerca in tutti i modi di impossesarsi del libro?

Per Daniel la lettura dell’Ombra del Vento sarà l’inizio di una ricerca che lo accompagnerà negli anni e che porterà alla luce segreti affascinanti e pericolosi che qualcuno vorrebbe rimanessero sepolti per sempre.

L’Ombra del Vento è il primo vero successo di Zafón, al punto da spingerlo a riprendere l’ambientazione ed alcuni personaggi ne Il Gioco dell’Angelo. Solo dopo il successo di questo romanzo saranno pubblicati in Italia altri suoi lavori scritti precedentemente, come Marina e Il Palazzo della Mezzanotte. Se non l’avete ancora fatto vi consiglio caldamente di leggerlo, ne rimarrete affascinati.

L’Ombra del Vento è la dimostrazione che anche un semplice consiglio tra amici può portare un bel libro a fare il giro del mondo.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>