Dralon

Dralon - M.C. Willems

Eccomi qui con quella che, probabilmente, sarà l’ultima recensione dell’anno. Oggi vi parlo di Dralon, un romanzo fantastico per ragazzi scritto da M.C. Willems perché ogni tanto mi piace tornare indietro e dare spazio a letture per le quali sono ormai un po’ cresciutello….o forse no. Ho deciso di leggere questo libro dopo aver dato una sbirciata al primo capitolo che potete leggere, in italiano e inglese, sul sito dell’autrice. Le bellissime illustrazioni hanno dato il colpo di grazia.

Tutto inizia a Londra, la mattina del 24 settembre. Come ogni mattina, la famiglia Moffet si sta preparando per affrontare una tipica giornata piena di impegni a cominciare dalla rumorosa colazione per poi dividersi tra scuola e lavoro. Eleonor, mamma dal carattere piuttosto turbolento, il marito Romeo e i tre figli Peter, Michael e Kate non hanno idea che quella giornata non sarà affatto come le altre e che tutto avrà inizio con la consegna di uno strano e decisamente inaspettato pacco. I Moffet si ritroveranno in men che non si dica catapultati in un mondo fantastico, tra maghi bianchi e maghi neri, elfi, folletti e personaggi davvero bizzarri, per fermare una terribile profezia ed evitare il ritorno del terribile Pandèmiur Gobler, il cui scopo è ripulire la Terra dai comuni e insignificanti esseri umani.

Come detto, Dralon è un romanzo per ragazzi e unisce, devo dire molto abilmente, una storia intrigante e un linguaggio ricco, per nulla scontato. La storia di fondo è decisamente cupa e vede un terribile e malvagio mago avventarsi desideroso sugli umani, bramoso di porre fine alla loro esistenza. M.C. Willems ha saputo però sdrammatizzare il tutto con un’ironia molto piacevole, personaggi caricaturali e buffi, spesso goffi e pasticcioni, come si addice a un romanzo per giovani lettori.

Nella storia non mancano riferimenti e dettagli che ricordano altri romanzi, dai più classici cliché del fantasy – maghi bianchi e neri, scope, cappelli a punta e bacchette magiche – ad alcune analogie con romanzi celebri come Harry Potter. Nonostante questo la storia conserva una sua originalità propria che la rende interessante e spinge il lettore a proseguire con la lettura.

Un pregio di questo romanzo, che è autopubblicato, è la scrittura davvero molto curata e ricca di espressioni e parole non sempre scontate o banali e questo, in un romanzo per lettori di dodici anni, è un aspetto decisamente interessante e di pregio. Il libro è arricchito da alcune illustrazioni davvero molto belle di Max Lasseter e dalla copertina, altrettanto bella, disegnata da Jean-Michel Trauscht.

Due ultime considerazioni: mentre leggevo non ho potuto fare a meno di pensare che Dralon sarebbe un romanzo perfetto dal quale trarre un film di animazione e poi un piccolo appunto sul finale che non mi ha convinto del tutto, ma sul quale non posso fare troppi commenti senza rovinarvi la lettura. Nel complesso Dralon di M.C. Willems è un romanzo molto interessante e ben scritto, che consiglio ai giovani (e non) lettori. Visto il periodo, potrebbe essere un valido regalo di Natale.

 

Informazioni sul Libro

Titolo: Dralon
Autore: M.C. Willems
Illustrazioni: Max Lasseter e Jean-Michel Trauscht
Editore: Autopubblicato

Anno di pubblicazione: 2015
Leggi l’estratto qui: Sito dell’autrice


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>