Misery non deve morire. Il film.

Misery Non Deve Morire - Il film

Per questo nuovo appuntamento con Dal libro al film, oggi ho deciso di parlare di un film uscito nel 1990 e tratto da uno dei romanzi più belli di Stephen King, Misery, del quale vi ho giò parlato qualche tempo fa. Il film si intitola Misery non deve morire ed è diretto da Rob Reiner e vede come protagonisti Kathy Bates nei panni di Annie e James Caan in quelli di Paul.

Non mi dilungo molto nella trama, ma se volete avere qualche dettaglio in più vi rimando alla recensione del libro a questa pagina. Paul Sheldon è uno scrittore di successo. Coinvolto in un brutto incidente automobilistico, viene soccorso dall’infermiera Annie, sua grande ammiratrice e devota fan della protagonista femminile dei suoi romanzi, Misery Chastain. Quello che Annie ancora non sa è che nell’ultimo romanzo scritto da Paul Misery morirà; quello che Paul ancora non sa è che Annie è pazza e terribilmente violenta.

Molte volte mi è capitato di leggere romanzi veramente stupendi dai quali poi vengono tratti degli adattamente per il cinema o la tv da far rabbrividire e morire dentro. Fortunatamente, non è questo il caso: Misery non deve morire è un film davvero molto bello e anche piuttosto fedele al romanzo dal quale si discosta solo per alcuni dettagli; piccole variazioni che non sono sufficienti a snaturare uno dei migliori romanzi di Stephen King.

Non posso entrare troppo nei particolari senza rovinare contemporaneamente il piacere di vedere il film e leggere il libro a chi ancora non lo avesse fatto. Posso però dirvi che le modifiche fatte sono davvero di piccolo impatto e molte volte sono state dettate dal bisogno di rendere meno violenti e crudi alcuni episodi narrati nel romanzo.

Punta di diamante di quest’opera cinematografica è senza alcun dubbio Kathy Bates che ci ha regalato un’interpretazione a dir poco sublime di Annie. Per la prima volta nella mia vita posso dire di aver visto il personaggio di un libro diventare davvero reale: Kathy Bates è riuscita a entrare nel ruolo di Annie e nella sua follia in modo perfetto riuscendo a interpretare un personaggio molto complesso e dalla forte personalità in maniera sorprendente. Questa interpretazione le ha portato numerosi riconoscimenti tra i quali il premio Oscar come miglior attrice protagonista e il Golden Globe. La sua Annie si è inoltre guadagnata il diciassettesimo posto nella classifica dei 50 migliori personaggi cattivi del cinema americano.

Piccola curiosità: sembra che a riprese concluse Kathy Bates sia rimasta sconvolta dalla cattiveria del suo personaggio e dalla credibilità della sua interpretazione.

Se siete amanti di questo genere vi consiglio di vedere questo film perché è davvero meritevole, ovviamente solo dopo aver letto il libro. Vi lascio con la visione del trailer italiano del film.

Immagine anteprima YouTube

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>