Diario di un Lettore Pendolare Flash: La suoneria.

Mercoledì 16 dicembre.

Di ritorno dalla giornata di lavoro sono seduto sul mio treno a leggere tranquillo con in mano il mio bel Kindle quando, in un vagone stranamente silenzioso, improvvisamente si ode…

(Clicca play!)



Con grande savoir fair, il distinto tizio di fronte a me prende il cellulare e risponde.

Ho un nuovo idolo.

Ps. dai discorsi che faceva scommetto sulla moglie o sulla figlia. Suoneria personalizzata? Chissà…

 

Diario di un Lettore Pendolare Flash: troppo poco per un racconto…davvero troppo per ignorarlo.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>